Lista Civica La Piazza

Aderisci all'associazione: iscriviti e partecipa!

"La Piazza crede nell’impegno sociale e politico come servizio alla comunità, finalizzato al raggiungimento del bene della collettività. Rifiuta clientelismi e personalismi, si richiama al  senso di responsabilità, indispensabile per costruire un mondo più giusto e più equo. Ritiene che l’unica soluzione alla crisi della politica sia l’impegno attivo per il bene comune, l’ascolto dei bisogni dei cittadini e la ricerca di risposte efficaci e condivise."

Leggi lo Statuto

Ogni cittadino che abbia compiuto il sedicesimo anno di età può aderire all'Associazione. Con la sottoscrizione della domanda di adesione i soci accettano lo Statuto, si impegnano ad agire per realizzarlo e sottoscrivono il Regolamento impegnandosi a rispettarlo e farlo rispettare.

Scarica la domanda di ammissione a socio

La domanda, debitamente compilata e sottoscritta, può essere inoltrata via email ad adesione@listalapiazza.it o consegnata a mano ad uno dei Coordinatori.

L’Assemblea dei soci è l’organo decisionale sovrano dell’Associazione; ad essa spettano tutte le deliberazioni non espressamente delegate al Presidente o al Coordinamento dal presente Statuto o dal Regolamento.

Contatti: assemblea@listalapiazza.it

Ad oggi sono attive anche le seguenti assemblee circoscrizionali:

C2 - c2@listalapiazza.it

C4 - c4@listalapiazza.it

la piazza no trivelle referendum 17 aprile 2016Ci sono diversi buoni motivi per andare a votare al referendum del 17 aprile 2016. E ce ne sono tanti anche per votare SI.

Nell'articolo che segue è spiegata la vera ragione per cui i petro gasieri hanno voluto la norma che permette l’allungamento della concessione fino ad esaurimento del giacimento: perchè hanno una “franchigia al di sotto della quale non pagano royalties, e quindi hanno tutto l’interesse ad estrarre a ritmi bassissimi per non sforare la franchigia, e quindi preferiscono sforare i 30 anni della concessione. Questa franchigia generosamente concessa dallo Stato gli permette peraltro di non pagare royalties che sono già vergognosamente basse.

Inoltre, il referendum interesserà in modo diretto solo diciassette concessioni da cui si estrae il 2,1 % dei consumi nazionali di gas e  lo 0,8 % dei consumi nazionali di petrolio gas. Se dovessero venire a mancare da un giorno all’altro, come sostengono i signori del no, (ma NON è così)  non succederebbe nulla di grave e al calo di estrazioni si potrebbe benissimo fare fronte con un minimo di risparmio energetico.

Si vota dalle 7 alle 23 solamente domenica 17 aprile.



acquachecorreRiceviamo dal Comitato Acqua Pubblica di Torino e volentieri pubblichiamo.

Siete invitati martedì 22 marzo 2016 nei locali di via Baltea 3 in Torino dalle ore 19 a festeggiare la Giornata Mondiale dell’Acqua, troverete  musica, buone compagnie, ottimi cibi e vini.

Con la partecipazione di Marco Bersani del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua sul tema:

#acquachecorre, acqua che corre... e va...dove non si sa... mah...

ad alcuni piace "privata", ad altri "pubblica" (26 milioni di persone),  ad altri ancora "anarchica”,   e ancora un “pot pourri” pubblica/privata, e tu come la vuoi?

Raccolta no-profit con offerta minima di € 15 a sostegno dei  movimenti per l'acqua bene comune.

Confidiamo nella vostra disponibilità nel diffondere l'iniziativa ad amici e conoscenti.

Un grazie di cuore dal Comitato Acqua Pubblica Torino



Pubblichiamo la lettera inviata in data 9 ottobre 2015 agli Assessori e ai Consiglieri tutti del Comune di Torino, contenente le nostre proposte sulla riforma del decentramento.



E' uscito al cinema il film "Mirafiori Lunapark", di Stefano di Polito con Alessandro Haber, Antonio Catania, Giorgio Colangeli.

Un omaggio alle persone che hanno vissuto o lavorato a Mirafiori e che ha suscitato forte commozione nei commenti del pubblico al Torino Film Festival.

Crediamo sia davvero importante che gli abitanti del quartiere possano vivere questo momento di orgoglio e gratificazione.

Il TRAILER

La PAGINA FB - https://www.facebook.com/pages/Mirafiori-Lunapark/166791623476134?fref=ts

A Torino si può vedere in questi cinema.

 



 

box via boston-2Ufficiale. Il progetto del parcheggio pertinenziale di Via Boston, a lungo contestato dai cittadini del quartiere, è definitivamente accantonato.
Splendida notizia e bel risultato per i residenti e per il comitato di Via Boston, che ha portato il Comune a decidere di abbandonare un progetto che anche La Piazza ha sempre ritenuto sbagliato nelle premesse e nel contenuto.


Read more: No ai box in Via Boston. I cittadini hanno messo il lavoro, Maseri e Perrone il cappello

FaceBook icon  social youtube  twitter logo  email

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per ricevere la newsletter. Ricordati di accettare i Termini e le condizioni di utilizzo. Grazie!