Lista Civica La Piazza

Mercato don GrioliGiovedì 4 giugno 2020 il Consiglio di Circoscrizione 2 ha approvato all'unanimità l'ordine del giorno presentato da Franco Protano, consigliere della lista civica La Piazza, intitolato "Cambio percorso linea 58 per una maggiore fruizione a favore del mercato coperto di Via Don Grioli."

Il mercato coperto di via don Grioli da anni soffre ormai una forte crisi. Una delle cause può essere vista nella scarsa fruibilità con i mezzi pubblici, che attualmente passano a centinaia di metri di distanza: un forte limite per il principale bacino di utenza, gli anziani, che sono la maggioranza della popolazione in Circoscrizione 2. 

La nostra proposta è il frutto di un proficuo confronto con i cittadini del quartiere e alcuni operatori mercatali.



Noi della Piazza, che da sempre abbiamo organizzato momenti tematici di incontro con i cittadini per favorire partecipazione e dibattito intorno alle politiche per il nostro quartiere, confidavamo molto nell’introduzione delle commissioni di quartiere come un luogo di progettualità pensato per coinvolgere attivamente i cittadini più sensibili.

L’art.29 bis del regolamento del decentramento recita infatti: “Le Commissioni di Quartiere sono strumenti primari di coinvolgimento dei cittadini ... Hanno l'obiettivo di favorire la partecipazione dei cittadini nei processi decisionali e di coinvolgerli nella realizzazione delle politiche territoriali. ... Le Commissioni elaborano il Piano di Sviluppo Annuale, che deve contenere l'analisi delle caratteristiche sociali economiche e demografiche del quartiere, le criticità presenti sul territorio e le proposte circa le priorità di intervento”.

A distanza ormai di quasi un anno dall’inizio della legislatura dobbiamo invece purtroppo constatare che ancora non si è visto nulla di concreto. A Mirafiori Nord, per fare un esempio, la commissione si è costituita solo lo scorso 31 Marzo e si è ritrovata solo una volta, senza una chiara programmazione delle attività da parte del coordinatore Mastrogiacomo. Ed è difficile immaginare che si possa arrivare in tempi ragionevoli al “Piano di Sviluppo Annuale”, dal momento che ad oggi manca ancora qualsiasi tipo di analisi delle problematiche e tantomeno un programma di lavoro. Un vero peccato per i cittadini desiderosi di partecipare alla politica di quartiere, in particolare per quelli che - per una volta – credevano che la partecipazione potesse diventare finalmente un modo di lavorare “istituzionale”.



IL CONSIGLIO DI CIRCOSCRIZIONE 2^ è convocato in via ordinaria per il giorno: GIOVEDI’ 11 MAGGIO 2017 ALLE ORE 18,30 presso la Sala Consiglio della Circoscrizione 2^ Santa Rita - Mirafiori Nord – Mirafiori Sud di Strada Comunale di Mirafiori, 7.

All'ordine del giorno, tra le altre, le nostre interpellanze sul Parcheggio chiuso di via Filadelfia 89 e sull'incrocio via Rovereto Corso Sebastopoli.

Si voterà anche una delibera sulla Modifica della Conferenza dei Capigruppo e due ordini del giorno:

1) “Corteo 1° Maggio”.

2) “Riscrivere il Decentramento”.



beppegSabato 11 febbraio é andato in cielo il nostro caro amico Beppe Guglierminotti (a destra nella foto), instancabile sostenitore della Piazza fin dalla prima ora, dove ha portato il suo entusiasmo, la sua attenzione ai problemi sociali, la sua disponibilità. Siamo vicini al dolore dei familiari.



Nel consiglio di giovedì 29/09/2016 sono stati finalmente approvati i criteri con i quali procedere all’assegnazione degli spazi sportivi.

A causa dell’incapacità della maggioranza di mantenere il numero legale, la delibera di approvazione era già saltata in precedenza e le assegnazioni degli spazi sono finite nel totale caos.

Già la giunta uscente della Circoscrizione 2 si era distinta per una scarsa attenzione allo sport di quartiere ma la nuova riesce a fare addirittura di peggio. Non è stata ancora convocata la commissione per le assegnazioni degli spazi sportivi, che dovevano entrare in vigore come di consueto nella prima settimana di ottobre, e non ha avuto luogo la conseguente delibera.

I criteri sono rimasti in sospeso fino a giovedì scorso e c’è da chiedersi come abbia operato l’ufficio sport per preparare la bozza delle assegnazioni... Questi ritardi ingiustificati rendono impossibile la regolare pianificazione delle attività delle associazioni che si ripercuote, inevitabilmente, sulla qualità dell’offerta sportiva del territorio e in un forte disagio che colpisce in particolar modo i giovani e le loro famiglie.



Read more: Sport e Circoscrizione 2: "un rapporto complesso"

FaceBook icon  social youtube  twitter logo  email

Newsletter

Per ricevere la nostra newsletter ti preghiamo di fare clic qui