Lista Civica La Piazza

Tavoli tematici

La Piazza crede nell’impegno sociale e politico come servizio alla comunità, finalizzato al raggiungimento del bene della collettività. Rifiuta clientelismi e personalismi, si richiama al  senso di responsabilità, indispensabile per costruire un mondo più giusto e più equo. Ritiene che l’unica soluzione alla crisi della politica sia l’impegno attivo per il bene comune, l’ascolto dei bisogni dei cittadini e la ricerca di risposte efficaci e condivise.

Leggi lo Statuto

Ogni cittadino che abbia compiuto il sedicesimo anno di età può aderire all'Associazione. Con la sottoscrizione della domanda di adesione i soci accettano lo Statuto, si impegnano ad agire per realizzarlo e sottoscrivono il Regolamento impegnandosi a rispettarlo e farlo rispettare.

Scarica la domanda di ammissione a socio

La domanda, debitamente compilata e sottoscritta, può essere inoltrata via email ad adesione@listalapiazza.it o consegnata a mano ad uno dei Coordinatori.

Sostieni la Piazza versando la quota annuale di adesione o un contributo libero.

La quota annuale di adesione all'associazione è di 10€.

Il versamento può essere effettuato in contanti a mani del tesoriere o di uno dei coordinatori oppure a mezzo bonifico bancario sul conto dell’associazione

IBAN   IT 43 I 03599 01899 050188538032

f ccca4be785In questi giorni, come avviene periodicamente, la circoscrizione si appresta a deliberare il nulla osta per le feste di via che si terranno nel primo semestre 2019. E come sempre, numerosi sono i cittadini che si chiedono quali siano gli effettivi vantaggi di tali manifestazioni (disciplinate da uno specifico regolamento comunale) a fronte dei significativi disagi dovuti alla chiusura del traffico e alla sosta per alcune domeniche all’anno.

Quale è l’effettiva ricaduta sul territorio e sul commercio in sede fissa di tali manifestazioni? E’ infatti lo stesso regolamento comunale a precisare che la Circoscrizione debba rilasciare il proprio nulla osta sulla base di “documentazione economica” ed una proposta progettuale contenente gli “indicatori economici” dell’effettiva ricaduta positiva sul territorio.

Andando a vedere le proposte di manifestazione sul nostro territorio, e i resoconti di alcune recenti feste di via, gli organizzatori hanno dichiarato incassi da parte dei commercianti anche fino a 1000 Euro per l’intera giornata. A fronte però di tali cifre, sulla carta anche significative, occorre precisare che in molti casi più dell’80% dell’incasso totale riguarda gli ambulanti su area pubblica, e non i commercianti della via che invece dovrebbero essere i principali beneficiari.



Read more: Feste di via: salveranno il piccolo commercio?

cldcMartedì 4 dicembre alle ore ore 21 il Comitato locale di controllo sull'inceneritore ha indetto un'assemblea pubblica che si terrà a Beinasco presso i locali della chiesa sconsacrata di Santa Croce in piazza Alfieri .

Invitiamo tutti i cittadini a essere presenti.

Per ulteriori informazioni
https://www.comitatolocaledicontrollo.it/



inceneritoreLa Piazza ha da sempre ribadito l’importanza di assicurare alla cittadinanza una sistematica ed attiva informazione da parte degli enti territoriali di riferimento (Comune e Circoscrizioni in particolare) in merito al funzionamento e alla gestione dell’inceneritore del Gerbido, realizzato e gestito dalla Società TRM.

Considerata la complessità del tema, offriamo in questa pagina una raccolta “ragionata” di siti tramite i quali è possibile trovare informazioni aggiornate, anche ulteriori rispetto alla comunicazione ufficiale fornita da TRM tramite i propri canali.

Indice dei contenuti:

Principali siti istituzionali relativi all’inceneritore del Gerbido

Autorizzazioni, prescrizioni e obblighi relativi all’inceneritore

Gestione dell’impianto e monitoraggio delle emissioni

Impatto sull’ambiente e sulla salute



Read more: Raccolta di informazioni sull'inceneritore del Gerbido

Il 3 ottobre u.s., in occasione dei tavoli tematici della Piazza, un gruppo di cittadini si è riunito per analizzare alcuni degli aspetti problematici del territorio, anche in vista della convocazione della commissione di quartiere Mirafiori Nord nella quale si dovrà discutere il piano degli interventi per il 2018.

La discussione si è concentrata soprattutto sulla mobilità ciclabile, analizzando le cause del sottoutilizzo della rete ciclabile e proponendo alcune soluzioni. La Piazza si è presa l'incarico di riassumere i contenuti emersi e di raccoglierli nel documento che pubblichiamo.

Ringraziamo i cittadini che sono intervenuti e che hanno portato il loro contributo alla discussione e all'elaborazione del documento.

Il documento sarà inviato al coordinatore Michele Mastrogiacomo e verrà presentato durante la prossima riunione della commissione, convocata per lunedì 30 ottobre.



giovedi2304La Piazza intende appoggiare e contribuire fattivamente ai lavori delle neonate Commissioni di Quartiere.

In vista delle imminenti convocazioni delle commissioni S.Rita e Mirafiori Nord per la formulazione dei Piani di Sviluppo Annuale per il 2018, invitiamo tutti i cittadini a partecipare ai

Tavoli tematici della Piazza

Martedì 3 ottobre 2017 - ore 21 - Sala dei Centomila (corso Orbassano 192)

In questa occasione vogliamo portare all'attenzione della Circoscrizione il contributo dei cittadini su alcuni temi:

1) Mobilità leggera, cosa fare per favorire la mobilità in bicicletta: situazione To-Bike in quartiere; situazione delle piste ciclabili e possibili miglioramenti; proposte di installazione di stalli per biciclette.

2) La circolazione veicolare ed il parcheggio nella zona dello Stadio Olimpico in occasione di manifestazioni sportive e non solo.

Sarà possibile proporre ulteriori argomenti, purché di pubblica utilità.

Quanto emergerà dai tavoli sarà raccolto in un documento che verrà portato all'attenzione della Commissione di Quartiere.

 



 

Il tavolo Scuola nasce per dare risposta ad una necessità manifestata da diversi genitori, da poco eletti nei consigli di circolo e istituto di scuole della Circoscrizione 2: confrontarsi su questo mondo, a volte piuttosto complesso, allargando i confini oltre il proprio “cortile”.

FaceBook icon  social youtube  twitter logo  email

Newsletter

Per ricevere la nostra newsletter ti preghiamo di fare clic qui