Lista Civica La Piazza

unnamed

In seguito alle olimpiadi del 2006, la zona del quartiere Santa Rita, annessa allo Stadio Olimpico e al PalaIsozaki, oggi Alpitour, si è connotata sempre di più come area destinata ad accogliere grandi eventi.

In occasione di tali eventi, a causa del traffico privato proveniente dall'esterno che si aggiunge a quello locale, la struttura urbanistica del quartiere, costituita prevalentemente da vie caratterizzate da carreggiate strette e ad alta densità abitativa, risulta essere fortemente congestionata. Questa situazione determina grande disagio nei cittadini residenti.

Si richiede che il Consiglio Comunale si impegni ad attivare uno studio di fattibilità, relativo alla gestione del traffico locale, per rendere più fruibili i luoghi interessati e per ridurre l'inquinamento ambientale in occasione di tali eventi, con particolare attenzione alla circolazione di pedoni e ciclisti, e si faccia garante della partecipazione dei cittadini fin dalle prime fasi dello studio.

E' possibile firmare la petizione ai banchetti che la Piazza predisporrà:

  • sabato 14 aprile, dalle ore 10 in corso Agnelli angolo corso Sebastopoli
  • sabato 21 aprile, dalle ore 10 in Cascina Roccafranca, in occasione dell'Assemblea annuale della Piazza aperta a tutti i cittadini (seguiranno ulteriori informazioni).


la piazza no trivelle referendum 17 aprile 2016Ci sono diversi buoni motivi per andare a votare al referendum del 17 aprile 2016. E ce ne sono tanti anche per votare SI.

Nell'articolo che segue è spiegata la vera ragione per cui i petro gasieri hanno voluto la norma che permette l’allungamento della concessione fino ad esaurimento del giacimento: perchè hanno una “franchigia al di sotto della quale non pagano royalties, e quindi hanno tutto l’interesse ad estrarre a ritmi bassissimi per non sforare la franchigia, e quindi preferiscono sforare i 30 anni della concessione. Questa franchigia generosamente concessa dallo Stato gli permette peraltro di non pagare royalties che sono già vergognosamente basse.

Inoltre, il referendum interesserà in modo diretto solo diciassette concessioni da cui si estrae il 2,1 % dei consumi nazionali di gas e  lo 0,8 % dei consumi nazionali di petrolio gas. Se dovessero venire a mancare da un giorno all’altro, come sostengono i signori del no, (ma NON è così)  non succederebbe nulla di grave e al calo di estrazioni si potrebbe benissimo fare fronte con un minimo di risparmio energetico.

Si vota dalle 7 alle 23 solamente domenica 17 aprile.



acquachecorreRiceviamo dal Comitato Acqua Pubblica di Torino e volentieri pubblichiamo.

Siete invitati martedì 22 marzo 2016 nei locali di via Baltea 3 in Torino dalle ore 19 a festeggiare la Giornata Mondiale dell’Acqua, troverete  musica, buone compagnie, ottimi cibi e vini.

Con la partecipazione di Marco Bersani del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua sul tema:

#acquachecorre, acqua che corre... e va...dove non si sa... mah...

ad alcuni piace "privata", ad altri "pubblica" (26 milioni di persone),  ad altri ancora "anarchica”,   e ancora un “pot pourri” pubblica/privata, e tu come la vuoi?

Raccolta no-profit con offerta minima di € 15 a sostegno dei  movimenti per l'acqua bene comune.

Confidiamo nella vostra disponibilità nel diffondere l'iniziativa ad amici e conoscenti.

Un grazie di cuore dal Comitato Acqua Pubblica Torino



Pubblichiamo la lettera inviata in data 9 ottobre 2015 agli Assessori e ai Consiglieri tutti del Comune di Torino, contenente le nostre proposte sulla riforma del decentramento.



E' uscito al cinema il film "Mirafiori Lunapark", di Stefano di Polito con Alessandro Haber, Antonio Catania, Giorgio Colangeli.

Un omaggio alle persone che hanno vissuto o lavorato a Mirafiori e che ha suscitato forte commozione nei commenti del pubblico al Torino Film Festival.

Crediamo sia davvero importante che gli abitanti del quartiere possano vivere questo momento di orgoglio e gratificazione.

Il TRAILER

La PAGINA FB - https://www.facebook.com/pages/Mirafiori-Lunapark/166791623476134?fref=ts

A Torino si può vedere in questi cinema.

 



FaceBook icon  social youtube  twitter logo  email

Newsletter

Per ricevere la nostra newsletter ti preghiamo di fare clic qui