Lista Civica La Piazza

 

L’amministrazione comunale nell’ambito del “piano delle aree pedonali”, ha richiesto alle Circoscrizioni di individuare aree idonee ad essere pedonalizzate.
La Piazza e Movimento 5 Stelle ritengono che queste scelte debbano essere fatte coinvolgendo tutti i cittadini.
Vi chiediamo pertanto di segnalarci le vostre proposte compilando il seguente modulo on line:

 

>>> CLICCA QUI PER ACCEDERE AL MODULO ONLINE <<<


Lunedi 25 novembre alle 21 presso il Salone dei Centomila (Cso Orbassano 192) organizzeremo un’assemblea pubblica in cui fare sintesi delle idee raccolte e discutere tutti insieme una proposta da portare alla Circoscrizione.

 

Aiutaci: scarica e diffondi il volantino dell'iniziativa



Il 31 maggio scorso è uscito su Facebook un comunicato stampa, firmato dall’on. Francesca Bonomo, presidente Associazione ALTrE PROSPETTIVE, in merito alle opere di compensazione all’inceneritore.

Il comunicato, condivisibile per diversi aspetti, cade però clamorosamente in stile quando esprime soddisfazione per il  “buon esito della battaglia portata avanti dai Consiglieri della “Circoscrizione 2” Dennis Maseri e Michele Mastrogiacomo, che ha portato la Città di Torino a riconsiderare la costruzione del Parco Tematico Ambientale come opera di compensazione sul territorio, destinando i quasi 350.000 euro di fondi recuperati al monitoraggio sanitario della popolazione.”.


In merito all’uso di quei soldi per il monitoraggio sanitario, la Piazza si è già espressa più volte.

 

Vogliamo però dire due parole sulla “battaglia” perchè, senza voler nulla togliere ai due consiglieri del PD, ci sembra doveroso ricordare all’on. Bonomo quanto ha fatto la lista civica La Piazza.



Read more: Parco Tematico Ambientale: diamo alla Piazza quel che è della Piazza

Group 3-DSC 0163 DSC 0165-3 images 0000

 

>>> Tutte le foto della festa

 

Sabato 1 giugno 2013, dalle 16 a notte fonda in piazza Livio Bianco a Torino, si terrà la festa della Lista Civica La Piazza.

Ecco il programma definitivo.

 

ore 16,15

Spettacolo e animazione per bambini, a cura del Piccolo Teatro Comico.

 

dalle ore 17 partono i Tavoli tematici, dove si può chiacchierare in libertà di sport in quartiere, associazionismo e volontariato, mobilità intorno alle scuole, ambiente in C2, campo rom.

 

dalle ore 17,30 iniziano i Dibattiti

La Sanità pubblica è un bene comune? Con Eleonora Artesio

Chi comanda Torino? Con l'autore dell'omonimo libro, Maurizio Pagliassotti, e Juri Bossuto



Read more: La Piazza in FESTA!

L'incontro del 9 maggio, riuscitissimo, ha visto la presenza di Leopoldo Grosso, psicoterapeuta e vicepresidente del Gruppo Abele di fronte a un pubblico attento e interessato alle tematiche affrontate:

 

1) Cosa significa fare volontariato oggi 

2) Come è cambiato il ruolo del volontario negli ultimi anni
3) Quali sono le problematiche che le varie associazioni di Torino (ma non solo) si trovano ad affrontare
4) Quali sono le esigenze e i bisogni delle fasce deboli della società, quelle che sempre più spesso, in conseguenza della diminuzione dei servizi sociali offerti dagli Enti Pubblici, si rivolgono alle associazioni di volontariato.

 

Sono disponibili le foto e il video dell'evento.



 

Come già anticipato in un precedente articolo dello scorso 11 aprile, il 3 maggio l’assessore Lavolta ha confermato la volontà del Comune di non utilizzare i soldi previsti per la realizzazione del Parco Tematico Ambientale, opera di compensazione che noi della Lista civica La Piazza abbiamo sempre ritenuto inutile e di nullo valore ambientale.
Inutile nascondere la grande soddisfazione per l’esito di una battaglia che ci ha visti protagonisti con innumerevoli azioni in consiglio (mozioni, interpellanze, interrogazioni), nei confronti dei cittadini (con una petizione ed un’assemblea pubblica per la definizione di soluzioni alternative) e sui giornali affinchè i 360.000 Euro previsti non fossero sprecati.
Più volte La Piazza per due anni ha ribadito che la scelta di cambiare la destinazione dei fondi, prevista dall’Accordo di Programma, fosse soltanto un problema di scelta politica, ma l’attuale maggioranza della C2 ha sempre sostenuto con motivazioni spesso futili e pretestuose che tale soluzione non fosse possibile neanche a fronte di varie alternative presentate dai cittadini tramite una raccolta di firme.



Read more: Il Parco Tematico non si farà

FaceBook icon  social youtube  twitter logo  email

La Piazza su Facebook

La Piazza su Twitter

Newsletter

Per ricevere la nostra newsletter ti preghiamo di fare clic qui