Lista Civica La Piazza

 Ordine del giorno: Area verde di via Carlo Del Prete. Introduce l'argomento il coordinatore Rappazzo e, dopo due parole, passa il testimone ai tecnici comunali, che illustrano la parte tecnica e le lineee guida concordate , oltre che con la precedente giunta di circoscrizione, anche con le associazioni varie del quartiere, dagli anziani a quelle che si occupano di handicap.



Read more: COMMISSIONE V+VI (cultura e sport + ambiente) del 14 novembre 2011.

Dalla V commissione                                                          

(cultura e sport)

Una Circoscrizione senza Centri di aggregazione giovanile? Riunione della V commissione al Centro d’incontro “Isola che non c’è” in via Rubino. Tema: come fare a far sopravvivere i centri per i giovani con i tagli che ci aspettano? In circoscrizione ci sono tre centri d’incontro: all’Isola che non c’è si propongono attività di danza e teatro, al Centro Dentro c’è uno studio di registrazione e sale prove, al Centro Anch’io si propongono attività di grafica e fumetto. Luoghi di aggregazione che si sono inseriti con lavoro e fatica nel contesto sociale giovanile e che oggi sono un punto di riferimento per molti.

Da fine ottobre non ci sono più i soldi per sostenere le attività promosse dagli educatori (8 per tutti e tre i centri). Nonostante questo le organizzazioni che gestiscono i centri hanno scelto di continuare le attività per garantire la continuità del servizio.  

E per il 2012? Tutto è nebuloso, tranne il fatto che sicuramente il bilancio verrà tagliato, e che ormai siamo in ritardo per un bando di assegnazione che possa garantire una continuità nella gestione del centro. . Ma perché non si è pensato a come organizzare il futuro un po’ prima? Dei tagli si sa da fine settembre, perché a novembre non c’è ancora neanche una minima prospettiva? La coordinatrice ha affermato che avanzano dei soldini del 2011 e potrebbero essere utilizzati per garantire le attività nei primi mesi del nuovo anno. Una boccata d’ossigeno, ma per quanto?

I tempi sono difficili, è vero. E proprio per questo bisogna riflettere prima di tagliare via pezzi di vita collettiva preziosi e fragili. Tutti i giorni leggiamo di quanto i giovani si sentano smarriti in un mondo dove non contano nulla se non come consumatori. Ebbene, in questi centri possono stare insieme, chiacchierare, inventare, progettare ed essere protagonisti.

Vale la pena difendere questa realtà, e tutti i consiglieri a parole si sono trovati, per una volta d’accordo. Seguiremo i passi successivi.

                                                                                                                                             Cinzia Gallotti



 

 

 

CONSIGLIO DI CIRCOSCRIZIONE DEL 7 NOVEMBRE 2011

All’ordine del giorno due interpellanze: nella prima il M5* chiede notizie dei lavori di ristrutturazione di una bocciofila in via Modigliani (tutto secondo programma, rassicura la coordinatrice della V commissione, solo un ritardo nei tempi).   La seconda invece, a cura del PDL, chiede di inserire dei dissuasori di parcheggio in una piccola zona panchine (anche se definirle “zone relax” dà tutto un altro tono) in via Buenos Aires. La coordinatrice della II afferma che l’intervento è in calendario e che, però, probabilmente non verrà attuato tanto presto, intanto perché mettere 10 paletti dissuasori di parcheggio costa alla Circoscrizione 1000 euro (50 ogni paletto, 500 per manodopera), e poi perché altri interventi più urgenti attendono da anni. In chiusura pecca di sincerità affermando che, secondo lei, questo intervento non è particolarmente sensato: perché spendere per migliorare un’area panchine che è comunque in mezzo ad una zona estremamente trafficata ed inquinata? Se non avesse un costo notevole, lei sradicherebbe le panchine (datate anni ’70) e le ricollocherebbe in un’area più idonea e sana. La replica è piccata: macché insensata, quella è un’area importantissima per la socializzazione dei residenti, che da anni si ritrovano su quelle panchine.

Interpellanza Lega Nord che chiede notizie sull’area dismessa di Via Baltimora, il coordinatore della VI ricorda che l’area è di competenza comunale, quindi la circoscrizione può fare ben poco, ma è anche vero che grazie all’interesse della circoscrizione e dei cittadini la destinazione d’uso dell’area è passata da residenziale a parziale uso pubblico. L’interrogante nella replica afferma che sarebbe bello che quell’area diventasse un parco o almeno un asilo nido.

Arriviamo alle delibere: la prima riguarda il Progetto Anziani, anzi, la prima tranche del progetto, in attesa dei fondi del prossimo anno. Approvato, astenuti i consiglieri del PDL e della Lega Nord (ma non era stata appena difesa nell’interrogazione precedente l’importanza degli spazi e dei momenti di socialità per gli anziani?)

Delibera per “Un progetto al femminile”, costo per la circoscrizione 3.200 euro, mira alla formazione e inserimento lavorativo di donne immigrate come aiuto per gli anziani non più autonomi.                                                                           Approvato, con l’astensione di PDL e Lega Nord.

Tutti congedati, sono le 19.55. Meno di un’ora di consiglio (calcolando il consueto ritardo).

                                                                                                                                             Cinzia Gallotti



Recycle bin

Nella VI commissione di oggi l'argomento era la raccolta differenziata con il sistema porta a porta. Un responsabile dell'AMIAT ha fornito i dati. A Mirafiori Nord, la zona dove la raccolta avviene con il metodo del porta a porta, la raccolta differenziata raggiunge il 66% del totale. La percentuale scende al 36% nel resto del quartiere, dove è in funzione il sistema di raccolta tradizionale con i cassonetti per strada. Conclusione il metodo del porta a porta funziona meglio di quello tradizionale.



Read more: Porta a porta, la trasmissione riprenderà il più presto possibile

Premessa: il consiglio di stasera dimostra che, se le riunioni che durano 15 minuti possono essere uno scandalo per i contribuenti, è anche vero che si possono passare quasi due ore a parlare di poco o nulla.



Read more: CONSIGLIO DI CIRCOSCRIZIONE DEL 24/11/011.

FaceBook icon  social youtube  twitter logo  email

La Piazza su Facebook

La Piazza su Twitter

Newsletter

Per ricevere la nostra newsletter ti preghiamo di fare clic qui