Lista Civica La Piazza

Per cambiare il progetto del Parco Tematico ambientale, perchè:

- non è un parco, anzi rovina l'area verde adiacente la Cascina Roccafranca;

- non compensa le emissioni inquinanti dell'inceneritore;

- costa 350.000 euro che potrebbero essere spesi meglio;

PARTECIPA

al Consiglio di Circoscrizione di lunedi 25 giugno 2012, ore 18,45 Cascina Giajone.

 

>>> Scarica il volantino



 

Clima rovente ieri sera alla sala Operti dove 200 cittadini hanno deciso di rinunciare alla partita dell’Italia per partecipare al consiglio aperto sui controlli previsti per l’inceneritore del Gerbido e sui suoi eventuali effetti sulla salute.
Invitati l’Assessore all’Ambiente Lavolta (Comune di Torino), l’Assessore all’Ambiente Ronco (Provincia di Torino), Erika Faienza (Comitato di Controllo dell’inceneritore), Riccardo Civera (ATO rifiuti) e Antonella Pannocchia (ARPA Piemonte).
Inevitabile che si toccasse anche il tema delle opere di compensazione, con una lunga serie di interventi sul progetto del Parco Tematico Ambientale, messo in discussione negli ultimi mesi per iniziativa della Piazza.
Gli interventi sul tema delle compensazioni si aprono con l’assessore Lavolta,



Read more: Consiglio aperto del 18 Giugno 2012: resoconto e aggiornamenti sul Parco Tematico Ambientale

 

allamano40

La II commissione di oggi (12 giugno) è stata dedicata alla situazione di corso Allamano interno 40. Un interno privato dove però acquedotto e illuminazione sono pubblici e il giardino pure. La strada è mal messa e piena di buche. La coordinatrice esordisce dicendo di voler chiarire il quadro giuridico di riferimento. Ci pensa il tecnico circoscrizionale a spiegare, con ghigno satanico, che se si comunalizzasse la strada verrebbero meno i parcheggi (per via delle dimensioni troppo limitate per il codice della strada). Ai cittadini presenti questa pare una minaccia nemmeno troppo velata e il clima si accende. 'Questa strada non è una strada, al più un corridoio privato, ed è proprietà dei residenti', aggiunge il commissario. La via è privata, di proprietà dei frontisti (coloro che posseggono le proprietà adiacenti) ma i residenti la vorrebbero comunalizzata per risolvere il problema del degrado. Almeno tagliateci l'erba, chiede una elegante signora con riferimento al giardino comunale che insiste sulla via dove per raggiungere le panchine serve il machete. Non mancheremo è la risposta... fra 15 giorni lavorativi è previsto il prossimo sfalcio.



Read more: Seconda Commissione del 12 giugno 2012


 
 
 

 

Una commissione dove si è potuto affrontare il problema serenamente, costruttivamente, un grazie ai cittadini, è stata una bella esperienza. Queste più o meno le parole di commiato della coordinatrice della V comm. alla fine dell'incontro.

Verrebbe da dire: la politica che scopre se stessa.



Read more: Uno spiraglio per lo sport di quartiere

inc002sPresentata nel Consiglio del 2 aprile la nostra mozione. Più di un’ora e mezza di discussione per approvare una versione che e' solo lontana parente della proposta originaria. La maggioranza, a colpi di emendamenti, ne ha snaturato di fatto il senso, che mirava a consentire l'informazione, la partecipazione e il coinvolgimento dei cittadini sul procedere dei lavori e ad impegnare il Presidente a partecipare alle riunioni del Comitato Locale di Controllo, relazionandone in VI Commissione.



Read more: Mozione della Piazza sull’informazione alla cittadinanza circa l’inceneritore del Gerbido

FaceBook icon  social youtube  twitter logo  email

La Piazza su Facebook

La Piazza su Twitter

Newsletter

Per ricevere la nostra newsletter ti preghiamo di fare clic qui