Lista Civica La Piazza

pesce grande mangia pesce piccoloLuogo: Torino, via Carrera quasi angolo con via Re (Circoscrizione 4, zona Parella).

Anno 2007: fabbrica chiusa (la FIAMCA, arredi, casseforti, etc.): enorme capannone, 60 operai licenziati, finanziere arrestato per bancarotta fraudolenta.

Oggi: sappiamo da due negozianti (piccoli piccoli) che, a dispetto di 500 firme raccolte negli scorsi mesi, Comune e Circoscrizione hanno dato il benestare per l'acquisto dell'area alla catena Mercatò. Nascerà un ipermercato di almeno 2000 mq.

Via Carrera è una via non larga, parcheggio libero su ambo i lati e sempre sovraffollato da residenti (in compenso molti box sono sfitti), vicino all'anagrafe di zona. Ci passa la linea 65.

Si parla di 200 assunzioni (non è chiaro a che titolo) e si paventa la chiusura a breve di altri piccoli negozi tra i pochi residuati.

Mercatò: gruppo che fa parte di Selex (sede Trezzano sul Naviglio, ''gruppo commerciale - terza realtà italiana di distribuzione'', tra i cui soci si trovano Famila MaXisconto A&O Il Gigante - che ha aperto da un anno circa una enorme sede sempre in C4 dietro il liceo Cattaneo -).

A sua volta Selex fa parte del gruppo ESD (''gruppo distributori indipendenti Italia'' i cui soci sono: Agorà network, Acqua e Sapone - presente in via Exilles a 400 metri da via Carrera -, Sun, Aspiag Service; sede a Segrate).

Negli ultimi due anni in un'area non superiore ai 500/1000 metri in borgata Parella sono già stati concessi due permessi a due supermercati della catena U2 (catena UNES, sede Milano) che hanno determinato in pochi mesi la chiusura di un CRAI, un Carrefour express e un Simply (tutti a gestione familiare).

Ovviamente gli U2 sono aperti anche di domenica e a circa 2 chilometri di distanza c'è il Carrefour grande di corso Montecucco aperto 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.




FaceBook icon  social youtube  twitter logo  email

Newsletter

Per ricevere la nostra newsletter ti preghiamo di fare clic qui